iten

monte san savino - tuscany - italy

MENU

Sei Qui: Home > La Cucina

La Cucina

Ricca di piatti tradizionali, la cucina toscana dell'Hotel Ristorante Domenico è generosa, ed ha caratteristiche di realizzazione che sono rimaste inalterate nel tempo. La prima particolarità della cucina toscana è data dal pane, che viene prodotto senza aggiunta di sale, e che viene utilizzato per le più tradizionali ricette toscane: la panzanella, la minestra di cavolo nero, la ribollita, la fettunta sono piatti dal gusto semplice e genuino, e riepilogano nella loro essenza la sincerità e la fertilità della terra da cui provengono.

La Val di Chiana, che si protende da nord verso sud tra la piana di Arezzo e quella di Orvieto, ed in cui sorge l'Hotel Ristorante Domenico, è la valle che ha dato origine ai bovini di razza Chianina, la cui prelibatissima carne viene da sempre utilizzata per la famosa "bistecca alla fiorentina".

 Crostini con Cavolo Nero
 Crostini con Fegatini
 Salumi e Affettati
 Pecorino Toscano

Le carni bianche allevate all'aperto costituiscono i tradizionali menù delle feste toscane: pollo, tacchino, oche, piccioni, conigli, cucinati in forno o alla brace e serviti insieme a verdura fresca, arrosto, oppure sotto forma di flan o sformato, accompagnano da sempre le ricorrenze dei fiorentini, dei senesi e degli aretini.

Una sopraffina carne di suino, allevato allo stato brado in zone di ricca vegetazione, dà origine all'ottimo prosciutto, conservato sotto sale, alle saporite salsicce, a golose bistecchine da cuocere alla brace, e alla grande varietà dei deliziosi salumi e insaccati toscani, quali la finocchiona, la sbriciolona, il salame, la lonza, la soprassata, il capocollo, la gota, il rigatino e l'autentico lardo di Colonnata.

Crostini al patè di fegato, pappardelle al cinghiale o all'anatra, ravioli con ricotta e spinaci conditi con ragu di carne, pappa col pomodoro, stracotto, peposo, trippa, porchetta, tagliata di vitellone, gobbi alla parmigiana, fagioli zolfini, fagioli all'uccelletto, sono elementi fondamentali che compongono il pittoresco quadro della profonda tradizione toscana, la cui cucina è fra le più rinomate al mondo.

L'attenzione per i formaggi stagionati si concentra sul pecorino toscano: autentiche prelibatezze quello di Pienza e quello maremmano. La ricotta ed il raviggiolo sono invece formaggi molli, saporiti e gustosi.

Dessert di spicco sono i dolci senesi: panforte, ricciarelli, cavallucci, tiramisù o zuppa del duca, torta di cecco, pan pepato e torrone esprimono il più elevato costume italiano.  

 Bistecca alla Fiorentina
 Arrosto con Patate
 Panforte Senese
 Cantucci con Vinsanto

La ricca cantina custodisce prestigiosi Brunelli di Montalcino con il loro inconfondibile colore rosso rubino carico, che con gli anni si affina in arancio, dal bouquet di straordinaria eleganza, asciutto, maschio, e dal gusto pieno ed armonico.

Si prosegue con squisiti vini rossi del Chianti Classico, Super Tuscany, e vini del territorio, ma non possono certo mancare vini bianchi come il Cabreo la Pietra e la Vernaccia di San Gimignano.

I vini da dessert sono spumanti classici di fattoria vinicola, oltre al delizioso Vin Santo di Caratello da combinare con i famosissimi cantuccini di Prato, di produzione propria.